Il 23enne ha vinto la cronometro per la prima volta da quando ha vinto i campionati nazionali britannici lo scorso ottobre.

Ethan Hayter (Ineos Grenadiers) indossa la maglia ciclismo Ineos Grenadiers vola alla vittoria in un breve ma tecnico prologo a cronometro in solitario al Tour de la Romandie.

salopette ciclismo Ineos Grenadiers

Il britannico ha tenuto a bada il due volte campione del mondo Rohan Dennis (Jumbo-Visma) di quattro secondi per la sua seconda vittoria stagionale.

Il compagno di squadra di Heit agli Ineos Grenadiers, Geraint Thomas, è arrivato quarto in campo, prendendo un vantaggio iniziale mentre spera di mantenere il suo titolo al Giro d’Oro.

Hite indosserà una maglia verde da leader sponsorizzata dal casaro svizzero Le Maréchal per la prima fase della sei giorni di competizione.

La cronometro individuale di apertura prevedeva una pista pianeggiante piena di ostacoli tecnici. Il percorso di 5,1 km intorno alla città di Losanna presenta diverse curve difficili e due tornanti, promettendo un rischio per coloro che cercano di raggiungere la vetta della classifica generale.

La pioggia mattutina si era asciugata e il sole splendeva sull’asfalto quando i primi corridori sono partiti dalla rampa. Maximilian Shahman (Bora-​​Hansgrohe) è stato uno dei primi ad iniziare, con un traguardo 6-05-96 e una velocità media di oltre 50 km/h.

Il tedesco non ha condotto a lungo la corsa prima che il suo tempo venisse superato da Matteo Sobrero (BikeExchange-Jayco). O almeno così pensavamo. Dando un’occhiata più da vicino all’orologio, il campione italiano a cronometro è arrivato secondo per meno di un millesimo di secondo, con Schachman a tenere testa.

Tuttavia, Felix Grosschartner (Bora-​​Hansgrohe) non lascia spazio a dubbi. L’austriaco è scivolato attraverso il campo, riducendo di tre secondi il tempo dei suoi compagni di squadra e avvicinando la traversa a sei minuti.

Il primo pilota a segnare meno di sei minuti è stato Hite. Vestiti con le strisce rosse, bianche e blu della maglia dei Campionati Nazionali Britannici, i corridori INEOS Grenadier rimasero senza fiato mentre premevano i pedali sulla pista dell’aeroporto di Losanna forzando enormi marce. Il britannico ha girato la palla più e più volte sulla linea sull’ultimo campo di destra per creare un tempo vertiginoso sul 5-52-79.

Rohan Dennis ha poi seguito l’esempio, cercando la sua prima vittoria da quando è entrato in Jumbo-Visma all’inizio dell’anno. Il campione australiano della cronometro ha volato in pista ma era a 4 secondi dal tempo di Haight ed è stato costretto ad accontentarsi del secondo posto.

Nella corsa al punteggio complessivo, il campione dell’anno scorso Geraint Thomas ha ottenuto una vittoria anticipata sul suo avversario. Il gallese è arrivato quarto, con nove secondi di vantaggio su Aleksandr Vlasov (Bora-​​Hansgrohe) e oltre 10 secondi su Ben O’Connor (AG2R Citroën) e Damiano Caruso (Bahrain-Victorious).

salopette ciclismo Ineos Grenadiers sono in vendita anche sul nostro sito! Il negozio online più completo di abbigliamento da ciclismo. anche. Abbiamo anche molte maglie popolari tra cui scegliere. Sentiti libero di contattarci in qualsiasi momento per acquistare abbigliamento da ciclismo!

salopette ciclismo Ineos Grenadiers sono in vendita anche sul nostro sito! Il negozio online più completo di abbigliamento da ciclismo. anche. Abbiamo anche molte maglie popolari tra cui scegliere. Sentiti libero di contattarci in qualsiasi momento per acquistare abbigliamento da ciclismo!

Pidcock ha esplorato alcune delle tappe acciottolate del Tour de France lunedì, nonostante i piani iniziali per iniziare il Giro d’Italia

Siamo qui per portare informazioni sul ciclismo. Ci sarà anche la maglia ciclismo Ineos Grenadiers in vendita sul nostro sito. Questa è una fantastica maglia da ciclismo. Sul nostro sito puoi acquistare la nostra maglia da ciclismo ad un prezzo molto conveniente. In questo articolo troverai la risposta!

salopette ciclismo Ineos Grenadiers

Tom Pidcock ha esplorato l’acciottolato della quinta tappa del Tour de France di questa estate lunedì, appena 11 giorni prima del Giro d’Italia in Ungheria venerdì 6 maggio.

Il 22enne ha completato la sua perlustrazione dei ciottoli un giorno dopo essere arrivato 103° a Liegi-Bastogne-Liegi con il compagno di squadra degli Ineos Grenadiers Michał Kwiatkowski, che dovrebbe schierarsi al Tour de France. Kwiatkowski ha anche pubblicato la coppia sui ciottoli sui suoi social media.

Ha scritto: “Recupero in sella ai ciottoli di Roubaix. Scouting con Tom Pidcock nella quinta tappa del Tour de France”.

La quinta tappa del Grand Tour francese presenta 11 aree acciottolate, cinque delle quali non sono mai state giocate prima, il che potrebbe essere un ulteriore segno che Pidcock si sta preparando per l’evento di luglio. Il percorso da Lille a Wallers-Ahrenberg ha un totale di 20 km di strade asfaltate

Ineos Grenadiers aveva originariamente previsto che Pidcock facesse il suo debutto al Giro d’Italia la prossima settimana, ma si ipotizzava che potesse fare il suo debutto al Tour de France, un punto ulteriormente rafforzato dal post di Kvyatkowski.

La speculazione è iniziata il mese scorso quando Pidcock ha firmato un contratto quinquennale con la squadra britannica, poiché ha chiarito il suo desiderio di vincere il Grand Tour. Parlando in una conferenza stampa pre-Tour de France poco dopo, non ha nascosto le sue ambizioni di vincere un giorno il Tour de France.

Ineos sembra anche avere una posizione di leader nella formazione del Tour de France. Egan Bernal avrebbe dovuto guidare la squadra in tournée, ma l’orribile incidente del colombiano a gennaio gli ha impedito di riprendersi in tempo per luglio.

Pidcock ha fatto il suo debutto al Grand Tour l’anno scorso al Giro di Spagna, finendo solo 67esimo in classifica generale e un quarto posto migliore di tappa. L’evento spagnolo, tuttavia, gli ha fornito un’importante esperienza di apprendimento, ma dopo essere diventato il campione del mondo di motocross a gennaio, finora ha avuto una stagione su strada 2022 difficile.

salopette ciclismo Ineos Grenadiers sono in vendita anche sul nostro sito! Il negozio online più completo di abbigliamento da ciclismo. anche. Abbiamo anche molte maglie popolari tra cui scegliere. Sentiti libero di contattarci in qualsiasi momento per acquistare abbigliamento da ciclismo!

Tadej Pogacar: La distanza può aiutarmi nel Giro delle Fiandre

Benvenuto nella nostra pagina del blog. maglia ciclismo UAE in vendita a prezzi economici sul nostro sito. Usiamo la migliore qualità per offrirti una fantastica esperienza di guida, l’acquisto della nostra maglia da ciclismo sarà la scelta giusta per te!

maglia ciclismo UAE

Venerdì mattina è caduta una forte nevicata sulle Ardenne fiamminghe e l’acciottolato è stato leggermente spolverato mentre Tadej Pogačar ha terminato i suoi preparativi per il Giro delle Fiandre. Queste condizioni hanno convinto molte altre squadre ad annullare lo scouting pre-partita, ma la squadra degli Emirati Arabi Uniti è andata avanti con la missione di scouting come previsto, forse perché Pogacha poteva assorbire tutti i dettagli disponibili prima del suo debutto a Ronde.

Dopotutto, Tadej Pogačar era a quattro anni e 15 gradi Celsius dalla sua ultima visita a Oude Kwaremont. Lo sloveno ha fatto parte del gruppo di inseguimento nel 2018, finendo sei secondi dietro il vincitore James Whelan al termine del Giro delle Fiandre Under 23.

“Ricordo di aver avuto i crampi”, ha detto Pogačar ai giornalisti al Park Hotel di Waregem alla fine di venerdì. “E ‘stata una giornata calda, giocare per la nazionale. È stata una bella giornata, ho finito nel girone precedente, ma non ricordo di essere stato bravissimo. Ma era completamente diverso allora e ora”.

Non c’è dubbio che lo stato di Pogachar sia completamente cambiato. A quel tempo, era solo uno dei tanti geni. Ora sta facendo il suo debutto nel Giro delle Fiandre Elite come pilota di spicco per l’attuale grande gruppo. Sulla base delle prove del suo dominio sul beat negli ultimi due anni, il confronto con Eddy Merckx sembra in realtà ancorato, non esagerato.

Nonostante la sua inesperienza in questa particolare arena, Pogacha è uno dei contendenti alla vittoria del titolo ed è stato imperterrito da quando il favorito pre-partita Van Arte (Jumbo-Visma) è stato ampiamente visto fuori a causa di una malattia.

“Sarà una partita pazzesca con o senza Wout”, ha detto Pogačar, che ha ritenuto che le valutazioni pre-partita sui giornali belgi fossero troppo generose. “Domenica non mi darò quattro stelle. Ma se faccio tutto alla perfezione, allora posso essere in testa. Certo, in buona forma”.

L’esibizione di Pogačar al Dwars Gate Vlaanderen mercoledì lo ha confermato, ma la sua prima classica su ciottoli da professionista ha anche evidenziato la sua inesperienza in questo particolare tipo di corsa. Il 23enne è inciampato prima di scalare il Berg Ten Houte e quando ha ripreso a uscire dalla montagna, il passo vincente è stato chiaro.

Per il resto del pomeriggio, Pogačar si è trovato nella posizione sconosciuta di inseguire la partita piuttosto che interromperla. Ha concluso il giorno 10, due minuti dietro il campione Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix). Il suo primo incontro con Cobblestone è stato, come si aspettava, uno shock culturale.

“Ho un’idea di come appare, è così: è nervoso, è impegnato, sta schiantandosi da una parte all’altra, lottando per la posizione, correndo giù per le colline…” ha detto Pogačar. “Sì, era più o meno quello che immaginavo, ma mercoledì è stato comunque un po’ uno shock per il corpo e per la mente. Devi stare sempre sul posto”.

salopette ciclismo UAE è in vendita anche sul nostro sito web. Inoltre, abbiamo un sacco di popolari maglie delle squadre tra cui scegliere, quindi troverai le migliori maglie da noi. Non esitare a contattarci per acquistare!

La coppia Jumbo-Visma discute delle proprie possibilità domenica

Benvenuto nella nostra pagina del blog. maglia ciclismo Jumbo Visma in vendita a prezzi economici sul nostro sito. Usiamo la migliore qualità per offrirti una fantastica esperienza di guida, l’acquisto della nostra maglia da ciclismo sarà la scelta giusta per te!

maglia ciclismo Jumbo Visma

I due piloti si sono presentati nella sala funzioni dell’Holiday Inn alla periferia di Gent, ma la conferenza stampa pre-gara di Jumbo-Visma per il Giro delle Fiandre è stata dominata dal fantasma di un terzo.

Tiesj Benoot e Christophe Laporte sono in buona forma e sembrano un po’ persi per l’assenza del leader della squadra Jumbo-Visma e del favorito Wout van Aert, che giovedì è stato dichiarato “non idoneo”.

“Nessuna notizia su Wout”, ha detto l’addetto stampa della squadra nella riga di apertura. Fai domande di 20 minuti su Wout. Più tardi nel pomeriggio, il team ha rilasciato un videomessaggio in cui confermava che il belga era risultato positivo al COVID-19 e non avrebbe corso.

“Comunque, faremo del nostro meglio con la squadra domenica”, ha suggerito Laporte.

Quando i due hanno offerto alcune informazioni sulla tattica, era ipotetico ed è iniziato con un tentativo “e se”.

“Se non è lì, allora è una grande differenza per tutti”, ha detto Benoot. “Tutti i nostri concorrenti stanno guardando i social media per vedere se ci sono novità. Pubblico, giornalisti, tutti… Il 95% di noi sta parlando di lui in questo momento”.

Finora Van Eyt è stato un pilota eccezionale in primavera, vincendo l’Omloop Het Nieuwsblad in modo dominante e poi guadagnandosi la sua autorità alla E3 Saxo Bank Classic, dove ha tagliato il traguardo a braccetto con Laporte. Con la maglia dei campioni del Belgio sulle spalle e le speranze di una nazione sulle spalle, è stato un protagonista alla vigilia di domenica.

Non è certo un one-man show. Benoot ha aperto l’Omloop ed è arrivato secondo al Dwars gate Vlaanderen di mercoledì, mentre Laporte ha quasi aperto la strada a Kuurne prima di finire secondo sia all’E3 che a Gent-Wevelgem. Tuttavia, entrambi hanno probabilmente prosperato grazie alla presenza di Van Alter e al gioco di numeri che Jumbo-Visma è stato in grado di giocare.

Pertanto, entrambi i piloti sembravano pensare che le loro linee fossero complicate – non cancellate – a causa dell’assenza del loro leader.

“In realtà, non mi sarei dato più stelle senza Watt in primo luogo”, ha detto Bennut del suo posto nella hot list.

Quanto a Laporte, “per un pilota come me è più difficile vincere senza di lui che con lui”.

Entrambi i piloti hanno indicato il secondo posto di Benoot al Dwars come prova che possono fare bene in assenza di Van Aert. Tuttavia, Benoot è stato completamente sconfitto in uno sprint a due con Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix).

“Cosa faresti?” ha ribattuto scherzosamente il belga alla domanda sulla prospettiva di ripetere la scena. “Ho bisogno di andarmene da solo”.

Sebbene la velocità di completamento sia qualcosa che manca al Benoot, è la più grande forza del Laporte. A questo proposito, entrambi i piloti possono ancora sviluppare da soli un forte approccio tattico.

“Dato che gli sprint di Christophe sono così buoni, penso che siamo molto complementari”, ha detto Benoot.

Ciononostante, l’assenza di un pilota che ha consolidato la sua più grande risorsa in un unico pacchetto lascerà senza dubbio un enorme buco nella squadra e nella gara nel suo insieme. Ci si aspettava che Jumbo-Visma prendesse il controllo e iniziasse la gara nel momento scelto da loro, ma è interessante notare che entrambi i piloti hanno fortemente suggerito che non è più così.

“Se Wout non ci fosse, le nostre responsabilità sarebbero ridotte”, ha detto Laporte prima che Benoot portasse il gioco mentale pre-partita a un livello superiore. “La responsabilità più grande ricade su Alpecin”, ha detto. “Vedremo se lo faranno”.

La salopette ciclismo Jumbo Visma è in vendita anche sul nostro sito. Inoltre, abbiamo un sacco di popolari maglie delle squadre tra cui scegliere, quindi troverai le migliori maglie da noi. Non esitare a contattarci per acquistare!

Spratt torna alle corse europee dopo l’intervento chirurgico alle Strade Bianche

Benvenuti nella nostra pagina blog, la maglia ciclismo Bike Exchange è una maglia super cool. Ci sono molte maglie da ciclismo popolari in vendita sul nostro sito. Puoi acquistare la nostra maglia a un prezzo molto conveniente. Acquista di più e ottieni più sconti!

maglia ciclismo Bike Exchange

Amanda Spratt (BikeExchange-Jayco) non vedrà alcun sollievo dal ritorno in Europa dopo aver subito un intervento chirurgico per affrontare la fibrosi nell’arteria iliaca soffocante, con la ciclista australiana che tornerà in settimana dopo più di cinque mesi Sei partite di Strade Bianche. Partecipa a competizioni internazionali.

La 34enne, due volte top-10 sulle Colline Toscane, è tornata a fine dicembre dopo aver subito un intervento chirurgico a ottobre per far fronte alla limitazione della circolazione che le ha causato un inconsapevole aumento di peso. sulla sua forma per un po’.

Spratt ha preso parte all’Australian National Road Series di gennaio, il Santos Cycling Festival, ma riprendersi così presto non ha ambizioni di risultati per se stesso, invece si seppellisce nel ruolo della famiglia di una squadra come una sorta di riabilitazione ibrida e introduce forza. Da allora, Spratt si è allenato per altre cinque settimane, ma il terreno impegnativo delle Strade Bianche, unito a un campo gremito di top team e piloti, è destinato a rendere la reintroduzione del Women’s World Tour un gioco da ragazzi.

“Sono entusiasta di tornare con la squadra. È stata la mia prima partita ‘grande’ da un po’ di tempo e ho scelto una delle partite più difficili dell’anno per ricominciare, ma è stata epica e impegnativa non vedo l’ora sesso”, ha detto Spratt nel comunicato stampa della squadra.

“Ovviamente tutti vogliono essere sempre al top, soprattutto sulla ghiaia tecnica e poi sul traguardo difficile. Sarà una gara molto aggressiva e si adatta al nostro stile”.

Gli obiettivi chiave della stagione di Spratt iniziano all’Ardennes Classic, dove giocherà al fianco di artisti del calibro di Georgia Williams, Anne Santesteban e Jess Allen, mentre i nuovi arrivati ​​della squadra Kristen Forkner aggiungeranno preziosa potenza di fuoco e il professionista del primo anno Ruby Roseman-Gannon farà il suo Strade Esordio bianconero.

“Sono stato a Maiorca per una buona sessione di allenamento e le mie aspettative per questo gioco devono essere realistiche, ma voglio davvero essere in grado di supportarmi a vicenda con la squadra e trarne il massimo”, ha detto Spratt. “Vedo Ané in ottima forma, quindi lavoreremo insieme e faremo il possibile”.

Il team BikeExchange sa cosa significa vincere una gara che si snoda tra le colline toscane, con Spratt, Williams e Allen che sostengono l’ex team principal Annemiek van Vleuten per vincere nel 2019 e nel 2020, membro del team. Santesteban è arrivato 15° anche contro Ceratizit-WNT nel 2020, mentre Faulkner è arrivato 16° per la prima volta contro TIBCO-Silicon Valley Bank nel 2021.

“Ci dirigeremo verso le Strade Bianche con una rosa forte che riteniamo in buona forma e con un’ampia gamma di opzioni”, ha dichiarato il direttore sportivo Martin Westby in una nota. “Il livello di gioco sarà alto, sappiamo che, quando si gioca su queste strade bianche delle colline toscane, può succedere di tutto. Come squadra è molto importante essere in forma per tutta la partita”.

La gara di 136 km di sabato prevede un totale di 31,4 km di tratti sterrati suddivisi in otto sezioni e sei salite classificate, con la rampa finale per Siena una sfida chiave in ritardo prima del traguardo nella storica Piazza del Campo.

“La chiave è il posizionamento”, ha detto Vestby. Se restiamo uniti e stiamo in testa alla squadra per evitare qualsiasi tipo di problema, a Siena può succedere di tutto”.

Sul nostro sito è in vendita anche la salopette ciclismo Bike Exchange. Puoi trovare maglie da ciclismo soddisfacenti sul nostro sito web. Scegli tra una vasta gamma di maglie. Sentiti libero di contattarci in qualsiasi momento per acquistare abbigliamento da ciclismo!

L’UCI accetta la richiesta del pilota Ineos alla luce dell’invasione russa dell’Ucraina

Benvenuto nella nostra pagina blog, maglia ciclismo Ineos Grenadiers è una maglia super cool. Ci sono molte maglie da ciclismo popolari in vendita sul nostro sito. Puoi acquistare la nostra maglia a un prezzo molto conveniente. Acquista di più e ottieni più sconti!

maglia ciclismo Ineos Grenadiers

Alla luce dell’invasione russa dell’Ucraina, Pavel Sivakov è passato dal russo al francese dopo aver ricevuto il permesso dall’UCI questa settimana. Il cambio di status di Sivakov, con effetto immediato, significa che ora è idoneo a rappresentare la Francia ai Campionati del Mondo.

Nato in Italia e cresciuto nel sud-ovest della Francia, Sivakov è titolare di licenza russa e gioca per la nazionale russa, anche se ha parlato della possibilità di passare alla competizione francese prima ancora di diventare professionista. È il figlio degli ex piloti professionisti Alexei Sivakov e Aleksandra Koliaseva.

“Sono nato in Italia e mi sono trasferito in Francia quando avevo un anno. La Francia è il luogo in cui sono cresciuto e ho studiato, e dove mi sono innamorato del ciclismo, cosa che mi ha fatto correre. Sembra di essere a casa”, ha detto Sivakov in lo ha affermato in una dichiarazione rilasciata dalla squadra Ineos Grenadiers.

“Volevo diventare un cittadino francese da tempo e ho fatto una richiesta all’UCI, ma visto quello che sta succedendo in questo momento in Ucraina, voglio accelerare le cose. Ringrazio l’UCI e Ineos Grenadiers per avermi supportato in questo processo e aiutaci a realizzarlo”.

Martedì sera, l’UCI ha annunciato di aver sospeso le corse per le squadre russa e bielorussa, sebbene i piloti russi e bielorussi di squadre iscritte all’estero fossero ancora idonei a competere nell’UCI.

Sivakov ha annunciato la sua opposizione all’invasione russa dell’Ucraina sui social media la scorsa settimana, e i suoi pensieri sono stati ripresi giovedì da Alexander Vlasov (Bora-​​Hansgrohe), che ora è l’unico giocatore rimasto nel World Tour. Pilota russo.

“Come ho detto prima, sono totalmente contrario a questa guerra e tutti i miei pensieri sono con il popolo ucraino”, ha detto Sivakov nella dichiarazione di venerdì. “Come la maggior parte delle persone nel mondo in questo momento, voglio la pace e una rapida fine alle sofferenze che stanno accadendo in Ucraina”.

In quanto tale, Sivakov si qualificherà per i Campionati francesi a giugno e rappresenterà la squadra nazionale di Thomas Walker ai Campionati Europei e Mondiali più avanti nella stagione.

“Sono molto felice ora di avere l’opportunità di giocare in competizioni internazionali come nazionale francese”, ha detto Sivakov. “Sarebbe un sogno gareggiare alle Olimpiadi francesi del 2024 a Parigi”.

salopette ciclismo Ineos Grenadiers sono in vendita anche sul nostro sito. Puoi trovare maglie da ciclismo soddisfacenti sul nostro sito web. Scegli tra una vasta gamma di maglie. Sentiti libero di contattarci in qualsiasi momento per acquistare abbigliamento da ciclismo!

Il britannico è uno dei favoriti per la partita di sabato

Benvenuto nella nostra pagina blog, maglia ciclismo Ineos Grenadiers è una maglia super cool. Ci sono molte maglie da ciclismo popolari in vendita sul nostro sito. Puoi acquistare la nostra maglia a un prezzo molto conveniente. Acquista di più e ottieni più sconti!

salopette ciclismo Ineos Grenadiers

Venerdì, la sua squadra Ineos Grenadiers ha annunciato che Tom Pidcock era stato escluso dalle Strade Bianche a causa di un virus allo stomaco. Il campione del mondo di ciclocross ha fatto dell’evento toscano il suo primo traguardo della stagione su strada.

“Purtroppo Tom Pidcock non inizierà domani le Strade Bianche perché ha un virus allo stomaco dall’inizio della settimana”, ha scritto Ineos in un post sui social media.

“Il team medico ha preso una decisione ed è meglio che vada a casa e si riposi prima della prossima partita”.

Pidock, quinto al suo debutto alla Strade Bianche un anno fa, si unisce a Tadej Pogačar (UAE Emirates) e al campione del mondo Julian Alaphilippe (QuickStep-AlphaVinyl) come uno dei principali favoriti per la vittoria di quest’anno.

Dopo aver iniziato la sua stagione su strada a Volta ao Algarve, Pidcock ha attaccato con Wout van Aert a Omloop Het Nieuwsblad lo scorso fine settimana prima di finire 18° a Ninove.

Il prossimo appuntamento del calendario britannico è Milano-Sanremo. Pidcock gareggerà anche al Dwars door Vlaanderen, al Giro delle Fiandre e all’Ardenne Classic, prima di prendere parte al Giro d’Italia a maggio.

salopette ciclismo Ineos Grenadiers sono in vendita anche sul nostro sito. Puoi trovare maglie da ciclismo soddisfacenti sul nostro sito web. Scegli tra una vasta gamma di maglie. Sentiti libero di contattarci in qualsiasi momento per acquistare abbigliamento da ciclismo!

Non in forma’ Tom Dumoulin sbaglia Strade Bianche

Benvenuti nella pagina del nostro blog, maglia ciclismo Jumbo Visma è una maglia super cool. Ci sono molte maglie da ciclismo popolari in vendita sul nostro sito. Puoi acquistare la nostra maglia a un prezzo molto conveniente. Acquista di più e ottieni più sconti!

salopette ciclismo Jumbo Visma

Venerdì ha visto anche il collega Tom Dumoulin escluso dopo che è stato annunciato che Tom Pidcock (Ineos Grenadiers) avrebbe saltato la partita di Strade Bianche di sabato.

Giovedì Dumoulin era a un corso di scouting in Toscana con i compagni di squadra delle squadre Jumbo-Visma maschili e femminili, che includevano i campioni 2018 Tiesj Benoot e Marianne Vos. Tuttavia, venerdì mattina è arrivata la voce che non avrebbe corso, con la sua squadra che ha prima detto che non stava bene e quindi non partiva alle Strade Bianche.

WielerFlits ha riferito che Dumoulin è tornato venerdì mattina risultando positivo al COVID-19, anche se Jumbo-Visma non ha potuto confermarlo a Cyclingnews, suggerendo invece che Dumoulin fornisse lui stesso un aggiornamento.

Con Dumoulin fuori gara di sabato, Benoot guiderà ora un team Jumbo-Visma di sei uomini, con Sepp Kuss, Robert Gesink, Koen Bouwman, Timo Roosen e Milan Vader a sostegno del belga.

Dumoulin, che ha partecipato all’UAE Tour fino al 2022, è arrivato terzo nella cronometro a metà e ha concluso 41esimo.

Dumoulin era al di sotto del suo meglio sulla tappa di montagna durante la tappa di una settimana, e il direttore del team Merlin Zeeman ha detto all’inizio di questa settimana che il 31enne era al suo meglio “tempo di gioco extra” era ancora necessario prima.

Pidcock e Dumoulin non sono gli unici grandi nomi a perdersi le Strade Bianche di quest’anno. Bora-​​Hansgrohe ha annunciato venerdì mattina che Lennard Kämna non giocherà per problemi di stomaco, mentre Romain Bardet del DSM è fuori anche per malattia.

Il campione 2021 Mathieu van der Poel (Alpecin-Fenix) non tornerà a difendere il suo titolo: deve ancora iniziare la sua stagione a causa di continui problemi alla schiena, mentre il compagno di squadra di Dumoulin, il campione 2020 Vanderpour Wout van Aert ha scelto di non includere le partite nel suo calendario primaverile.

Il torneo 2022 sarà guidato da Tadej Pogačar (UAE Emirates), il campione del mondo Julian Alaphilippe (QuickStep-AlphaVinyl) e Alejandro Valverde (Movistar).

salopette ciclismo Jumbo Visma è in vendita anche sul nostro sito. Puoi trovare maglie da ciclismo soddisfacenti sul nostro sito web. Scegli tra una vasta gamma di maglie. Sentiti libero di contattarci in qualsiasi momento per acquistare abbigliamento da ciclismo!

Dowsett chiede modifiche alle regole UCI per migliorare la sicurezza delle bici da cronometro

Benvenuto nella nostra pagina del blog, maglia ciclismo Israel Cycling Academy è una maglia super cool. Ci sono molte maglie da ciclismo popolari in vendita sul nostro sito. Puoi acquistare la nostra maglia a un prezzo molto conveniente. Acquista di più e ottieni più sconti!

salopette ciclismo Israel Cycling Academy

Alex Dowsett ha suggerito che l’UCI dovrebbe cambiare le sue regole sulla configurazione delle bici da cronometro per renderle più sicure per allenarsi e correre.

Il recente incidente di Egan Bernal in Colombia ha messo in luce i pericoli delle posizioni di guida delle bici da cronometro e l’intero problema è stato acceso dopo che Chris Froome ha suggerito che lo sport dovrebbe sbarazzarsi del tutto delle bici da cronometro.

Froome ha pubblicato i suoi commenti su YouTube e ora il suo compagno di squadra tecnologico e vlogger del Primo Ministro israeliano Alex Dowsett ha risposto. In quanto specialista delle cronometro, le differenze del pilota britannico sono comprensibili.

“Personalmente, non penso che dobbiamo vietare le bici da cronometro”, ha detto Dowsett.

“Quindi cosa succede alla cronometro a squadre, che molte persone pensano sia una delle cose più impressionanti che hanno visto nel ciclismo? Se faremo delle prove a cronometro su bici da strada, non cambierà molto. In definitiva, sarà solo più lento”.

Con un vivo interesse per l’aerodinamica e la tecnologia delle cronometro, Dowsett ha scelto di concentrarsi sulla cosiddetta posizione di guida “a testa in giù”, che molti professionisti, tra cui Tom Pidcock, considerano pericolosa. Dowsett ritiene che le attuali regole tecniche dell’UCI siano la ragione di ciò e ritiene che dovrebbero essere allentate.

Per ora, la regola fondamentale pone un limite all’altezza del manubrio che può estendersi fino a 75 cm dal movimento centrale – 85 cm per i ciclisti più alti di 190 cm.

“Una parte importante dell’aerodinamica è colmare il divario tra le mani e la testa”, spiega Dowsett.

“Al momento, a causa di questa regola UCI, dobbiamo metterci la testa tra le mani e diventa molto difficile provare a guardare in alto.

“Se questa regola fosse allentata per permetterci di mettere le mani sopra la testa, penso che aiuterebbe con la nostra solita guida a testa in giù e migliorerebbe la sicurezza”.

salopette ciclismo Israel Cycling Academy è in vendita anche sul nostro sito. Puoi trovare maglie da ciclismo soddisfacenti sul nostro sito web. Scegli tra una vasta gamma di maglie. Sentiti libero di contattarci in qualsiasi momento per acquistare abbigliamento da ciclismo!

Coryn Labecki: Mi sento come se fossi abbastanza nuovo in questo

Benvenuti nella nostra pagina delle notizie sul ciclismo. Qui venderemo maglia ciclismo Jumbo Visma. Questa sarà la migliore maglia da ciclismo. Abbiamo anche molte maglie delle squadre popolari sul nostro sito. L’acquisto della nostra maglia sarà la decisione migliore in assoluto!

salopette ciclismo Jumbo Visma

Coryn Labecki attende con impazienza un nuovo inizio e l’opportunità di imparare dalla nuova compagna di squadra Marianne Vos quando si trasferirà alla Jumbo-Visma nel 2022.

Il precedente incarico di Labecki con il team DSM ha avuto successo, comprese le vittorie al Giro delle Fiandre e al Giro di Dorn, ma dopo cinque anni con il team olandese è alla ricerca di una nuova direzione.

“Penso che sia ora di cambiare”, ha detto. “Sono sempre alla ricerca di una nuova sfida, di un nuovo ambiente. L’opportunità è arrivata al momento giusto. Finora penso che sia una buona decisione”.

Sebbene sia stata fondata solo nel 2021 e questa stagione sia la prima come squadra mondiale femminile, Jumbo-Visma è diventata rapidamente una delle migliori squadre del gruppo. Il loro forte elenco, che include il pluricampione del mondo Voss, fa parte di ciò che ha attratto Labecki.

“Penso che come un nuovo progetto sembrano essersi davvero organizzati e il primo anno è stato davvero impressionante”, ha detto. “Questo gruppo di ragazze, una buona formazione, sono davvero onorato di chiamarle compagne di squadra. E poi c’è la possibilità di correre con Marianne. Quello che posso imparare da lei vale davvero per me, per quanto riguarda il nostro stile di pilota”. Parola.”

Nonostante le somiglianze nei loro stili di gioco e obiettivi, Labecki crede che il duo sarà una risorsa per la squadra in quanto bilanciano le ambizioni delle classiche primaverili e delle corse a tappe estive.

La scorsa stagione Labecki ha vinto una tappa al Giro d’Italia Donne, mentre Vos ne ha vinte un paio. Nelle gare più lunghe di un giorno, ha fatto il suo debutto alle Olimpiadi di Tokyo, finendo settima e la corsa su strada femminile Elite dei Campionati del mondo 10a; Voss è arrivata quinta e seconda in quei due eventi.

“Rinforza solo la nostra squadra e abbiamo più carte da giocare”, ha detto. “Penso che siamo entrambi molto professionali. Quando qualcuno migliora di giorno in giorno, è così che stanno le cose. Ma sì, c’è molto rispetto lì”.

Labecki sta entrando nel suo sesto anno nella squadra più importante d’Europa, con altri tre anni di gare allo UnitedHealthcare, ma dice che ha ancora molto da imparare.

“Sto compiendo 30 anni quest’anno, il che è un po’ strano. Mi sento come se fossi abbastanza nuovo in questo.

“Ho cinque anni, ma sì, non penso di essere ancora un veterano esperto. Penso che ci siano molte cose e piccole cose che non so. Forse non molte, forse solo una routine di stile di vita . Penso che solo il tempo potrà davvero dire cosa imparerò.”

Mentre lo stile di vita può essere una sfida a volte, soprattutto dovendo dividere il tempo tra Europa e Stati Uniti, Labecki sta iniziando il 2022 in modo aggressivo con l’opportunità di continuare a competere ai massimi livelli.

“Penso di essere davvero grato per tutto. È abbastanza speciale poterlo fare, quindi sono grato ogni giorno”.

salopette ciclismo Jumbo Visma è in vendita anche sul nostro sito. Abbiamo migliaia di maglie da ciclismo. Benvenuto per acquistare i tuoi vestiti da ciclismo preferiti. La nostra maglia ti regalerà una fantastica esperienza di guida!