Il vincitore del record di parità del Tour de France otterrà la sua 35a vittoria nel 2022, superando Eddy Merckx

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Vendi maglia ciclismo Deceuninck Quick Step sul nostro sito. Questa è una maglia da ciclismo super cool, puoi possederla ad un prezzo molto economico.

salopette ciclismo Deceuninck Quick Step

Mark Cavendish (Mark Cavendish) ha affermato che dopo l’annuncio del percorso completo oggi, i velocisti hanno poche possibilità di vincere il Tour de France 2022.

Cavendish ha eguagliato il record di Eddy Merckx di 34 vittorie al Tour de France all’inizio di quest’anno e, se vincesse di nuovo nel 2022, potrebbe diventare il Tour de France di maggior successo di sempre nella fase di gara ciclistica. Tuttavia, anche se il pilota 36enne ha evidenziato la sua nostalgia per il titolare dopo aver vinto il Campionato del Mondo nel 2011, a Copenaghen, gli inglesi hanno capito che l’intero percorso ha reso difficile per Kuaishou vincere il campionato.

“Questo sarà un Tour de France molto difficile”, ha detto Cavendish. “Certo, da Copenaghen, sono diventato campione del mondo lì e ho riportato molti bei ricordi, ma il primo giorno dopo la cronometro potrebbe essere davvero impegnativo.

“Non ci sono tante opportunità per le mani veloci come in passato, quindi devi sfruttare al massimo ogni opportunità”.

Nonostante abbia vinto quattro titoli di tappa al Tour de France 2021, Cavendish ha affermato che la caratteristica del Tour de France è che sono stati completati il ​​Grand Départ, la tappa di ciottoli e la vetta dell’Alpe d’Huez in Danimarca. palcoscenico di nuovo.

Anche il compagno di squadra Deceuninck-Quick-Step di Cavendish e il campione del mondo Julian Alafilipe non vedono l’ora che arrivi una partita difficile, anche se il francese ovviamente non vede l’ora.

“Non vedo l’ora di scoprire questi luoghi di parkour”, ha detto Alaphilippe, “e sono già entusiasta di alcune fasi di ricognizione perché i pugili hanno diverse opportunità.

“Quello che posso dirti è che lo scaglione e i sassi sarà una prima settimana meravigliosa e spettacolare. Ho un rapporto speciale con il Tour de France e sono molto felice di riportare la mia maglia iridata al punto di partenza. Ho voglio farlo di nuovo. Rispettalo e fai del mio meglio per godermi un altro bellissimo Tour de France con la squadra”.

Il francese è diventato il primo pilota del suo paese a vincere quattro campionati consecutivi del Tour de France in 30 anni e ha ovviamente goduto dell’opportunità di aumentare i suoi risultati. Anche Kasper Asgreen, anche lui di Deceuninck-Quick-Step, è entusiasta delle prospettive del tour 2022, in particolare a partire dalla Danimarca.

“Sono molto entusiasta di iniziare dalla Danimarca”, ha detto Assgreen. “Conosco il percorso lì. Non vedo l’ora che arrivi la prima tappa dell’ITT. La terza tappa è a soli 100 metri dalla mia porta di casa. Un elemento mi rende felice .

“Una volta che ci trasferiremo in Francia, attraverseremo alcune tappe difficili, con le colline ei ciottoli di Roubaix. In generale, è un processo difficile, ma non vedo l’ora”.

Inoltre, sul nostro sito web, vendiamo anche salopette ciclismo Deceuninck Quick Step, benvenuti a visitare e acquistare maglie da ciclismo, così come maglie da ciclismo per altre squadre!

Il 21enne capisce che ha bisogno di trovare un’altra marcia per sfidare il Grand Tour Championship del prossimo anno

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Vendi maglia ciclismo Deceuninck Quick Step sul nostro sito. Questa è una maglia da ciclismo super cool, puoi possederla ad un prezzo molto economico.

salopette ciclismo Deceuninck Quick Step

Remco Evenepoel ha dichiarato che intende sfidare Tadej Pogačar, Egan Bernal e Primož Roglič ai Grand Tour nel 2022, ma capisce che è necessaria la pazienza per raggiungere il loro livello.

Il belga ha ritardato l’inizio della sua stagione a causa del grave incidente de Il Lombardia dello scorso anno: ha detto di essere riuscito a tornare ad alti livelli nel 2021, ma spera ancora di poter fare ulteriori progressi. Evenepoel ha riportato una frattura pelvica e una contusione al polmone destro a causa di una caduta e solo al Giro d’Italia 2021 potrebbe tornare in gara.

Non è riuscito a brillare nel Tour italiano perché è tornato allo stato agonistico, ma ha comunque ottenuto vittorie di tappa nel Denmark Rundt e nel Belgium Tour, nonché la vittoria nella Brussels Cycling Classic e nella Coppa Bernocchi. impressione nel gioco. Mondiali delle Fiandre.

Tuttavia, il tuttofare ha ancora maggiori aspettative su se stesso.

Il giocatore 21enne ha dichiarato in un’intervista a La Derniere Heure: “Sono tornato al miglior livello, tornato ad un ottimo livello, ma non è la squadra che vogliamo e speriamo.

“Sappiamo che potrei fare meglio, ma ci vuole ancora un po’ di pazienza. Arriverà sicuramente il momento. Bisogna avere le gambe e saper scegliere il tempo per passare un inverno senza problemi.

“Ma prima di sfidare Pogačar, Bernal e Roglič devo fare ancora qualche passo, l’importante è riuscire a batterli. Spero che sarà così la prossima stagione”.

Sebbene il pilota della Deceuninck-Quick-Step abbia già espresso le sue ambizioni prima del prossimo anno, si rende conto che l’importanza del riposo è vitale per il suo recupero prima di prepararsi per l’intera stagione, qualcosa che gli è mancato l’anno scorso.

“Sono molto felice di andare in vacanza”, ha detto Evenepoel. “Fa bene al corpo e allo spirito. Ne ho bisogno perché ho lavorato instancabilmente per un anno e mezzo dopo l’incidente e anche prima”.

Inoltre, sul nostro sito web, vendiamo anche salopette ciclismo Deceuninck Quick Step, benvenuti a visitare e acquistare maglie da ciclismo, così come maglie da ciclismo per altre squadre!

Evenepoel: devo fare qualche passo per sfidare Pogacar, Bernal e Roglic

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Vendi maglia ciclismo Deceuninck Quick Step sul nostro sito. Questa è una maglia da ciclismo super cool, benvenuto per fare clic sul collegamento per saperne di più.

salopette ciclismo Deceuninck Quick Step

Dopo aver terminato la sua stagione al Chrono des Nations nel fine settimana, Remco Evenepoel ha dichiarato che spera di raggiungere il livello dei campioni del Grand Tour Tadej Pogačar, Egan Bernal e Primož Roglič nel 2022.

Il 21enne è caduto dietro al campione Stefan Küng al 5° posto nella cronometro di 44,5 km di domenica per 1:22. Ha detto che era tornato nella stagione 2021. Al livello più alto, quest’anno ha avuto un inizio in ritardo dopo il crollo de Il Lombardia un anno fa.

Nonostante un’impressionante rimonta, il prodigio Deceuninck-QuickStep ha vinto otto vittorie nel Barovaz Belgian Tour, nel Danish Tour, nella Brussels Cycling Classic e nella Bernoke Cup, ma ha detto che spera ancora dopo l’inverno Fai un altro passo.

“Sono tornato al miglior livello, un livello eccellente, ma non la squadra che vogliamo e speriamo”, ha detto Evenepoel in un’intervista a La Derniere Heure domenica.

“Sappiamo che potrei fare meglio, ma ci vuole ancora un po’ di pazienza. Arriverà sicuramente il momento. Bisogna avere le gambe e saper scegliere il tempo per passare un inverno senza problemi.

“Ma prima di sfidare Pogačar, Bernal e Roglič devo fare ancora qualche passo, l’importante è riuscire a batterli. Spero che sarà così la prossima stagione”.

Dopo una frattura pelvica al circuito di Muro di Sormano in Lombardia lo scorso agosto, Evenepoel è tornato in campo quest’anno al Giro d’Italia. Dopo aver lasciato la bicicletta per quasi otto mesi, ha goduto di un’esperienza di guida stabile nel suo debutto nel Grand Tour, una volta classificato secondo, e poi si è ritirato dalle competizioni su ghiaia e montagna.

Ha rinunciato dopo la 17a tappa, ma è tornato con una serie di risultati eccellenti, e alla fine ha corso come una stella (se controversa) nel mondo, e ha vinto un assolo di 31 km sulla Coppa Bernocchi all’inizio di ottobre.

Negli ultimi due giorni di gioco da allora, compreso il ritorno a Il Lombardia, ha detto che ora è felice di prendersi una pausa e ha lavorato quasi senza sosta in allenamento e riabilitazione dalla metà della scorsa stagione.

“Sono molto felice di andare in vacanza”, ha detto Evenepoel. “Fa bene al corpo e allo spirito. Ne ho bisogno perché ho lavorato instancabilmente per un anno e mezzo dopo l’incidente e anche prima”.

Inoltre, sul nostro sito web, vendiamo anche salopette ciclismo Deceuninck Quick Step, benvenuti a visitare e acquistare maglie da ciclismo, così come maglie da ciclismo per altre squadre!

Yves Lampaert vince dopo una masterclass tattica nella settima tappa del Tour de France 2021

La maglia ciclismo Deceuninck Quick Step è un’ottima maglia da ciclismo. Benvenuto nella nostra pagina del blog, dove portiamo le ultime informazioni e i migliori vestiti da ciclismo. Si prega di fare clic sul collegamento per saperne di più.

maglia ciclismo Deceuninck Quick Step

Yves Lampaert ha completato la master class tattica e ha ottenuto una vittoria graduale nella settima giornata del Tour de France nel 2021.

L’esperto belga delle classiche (Deceuninck-Quick-Step) ha contribuito all’inizio della gara a sei uomini, poi ha forzato una mossa decisiva negli ultimi 10 chilometri, aspettando pazientemente che gli ultimi 100 metri iniziassero la sua volata e ha sconfitto Matteo Jorghenson (Movistar) gloria con Matthew Gibson (Ribble-Weldtite).

Il leader della corsa Ethan Hayter (Ineos Grenadiers) è scattato per guidare la squadra a casa e ha mantenuto il comando nelle fasi finali.

La settima tappa del Tour de France nel 2021 è un’altra giornata di gara agguerrita, con tre salite classificate nella corsa da Hawick attraverso il confine scozzese alla capitale, Edimburgo.

La giornata di gara di 194 chilometri si è svolta a Berrybush, Stow Hill e Wanside Rig, seguita da una serie di rampe non classificate e da un breve sprint in discesa negli ultimi 40 chilometri.

Con la bandiera che cade, i tre piloti hanno immediatamente aperto il divario tra le grandi forze e Matt Gibson (Ribble-Weldtite) e Yves Lampart (Deceuninck-Quick-Step) hanno continuato la loro offensiva.

Nella prima salita della giornata è salita la Berrybush lunga 10 km, e altri quattro corridori hanno incrociato tre leader, tra cui Davide Ballerini (Deceuninck), Pascal Eenkhoorn (Jumbo-Visma), Matteo Jorgenson (Movistar) e Christopher Blevins (Trinity Racing ) ha completato la svolta della giornata.

Gibson ha lanciato una serie di attacchi nel giro di 3 chilometri, ma Jorghenson e Lampart lo hanno bloccato e sono entrati nell’ultimo chilometro.

Negli ultimi 100 metri, Gibson ha ancora preso il comando, ma Lampart ha preso il comando nello sprint. Jorghenson si è ritirato seguendo Gibson. I suoi primi sforzi hanno pagato il prezzo.

Dopo le prestazioni sicure di Deceuninck, Jorgsenson e Gibson, Lampaert è volato verso la vittoria e Ballerini è stato il prossimo pilota a passare dopo 30 secondi.

Circa due minuti dopo, quando il gruppo ha tagliato il traguardo, Ethan Hayter ha preso il comando mentre Wout van Aert (Jumbo-Visma) è stato fissato alla sua ruota.

Haite ha ancora 4 secondi di vantaggio su Van Alter, entrando nell’ultimo giorno della tappa di 173 chilometri da Stonehaven ad Aberdeen, che potrebbe ridurre la velocità dello sprint.

Benvenuto per acquistare abbigliamento da ciclismo a buon mercato, configuriamo anche salopette ciclismo Deceuninck Quick Step. Garanzia di qualità, siamo anche la scelta migliore per molti club per acquistare abbigliamento da ciclismo. In attesa del tuo acquisto.

Il ritmo serrato dell’inaspettata vittoria di Deceuninck-QuickStep a Villeneuve de la Serena

Deceuninck Quick Step è una grande squadra. Vendi maglia ciclismo Deceuninck Quick Step sul nostro sito. Inoltre, ci sono molti vestiti da ciclismo popolari, fai clic sul link per saperne di più.

Deceninck-QuickStep è uscito con una velocità feroce di 3 chilometri e si è svolto nella 13a tappa della Vuelta a España Florian Sénéchal ha ottenuto una vittoria inaspettata sul traguardo di Villanueva de la Serena.

Matteo Trentin (UAE Chiefs) ha tenuto il volante e ha provato a svoltare su una strada in leggera salita, ma è finito al secondo posto, mentre Alberto Dainese (team DSM) è stato terzo nel gruppo sprint.

L’accelerazione di Deceuninck-QuickStep negli ultimi cinque chilometri ha creato un enorme distacco e ha creato un vantaggio perfetto per il velocista Fabio Jacobsen. Ma a 1,1 km dalla fine della gara, ha perso il contatto a causa di una gomma a terra.Senesal ha sfruttato questa opportunità per sparare a tutti i pistoni e ha vinto la sua prima vittoria di tappa nel Grand Tour.

Se sei interessato alle biciclette, visita il nostro sito web. Vendiamo anche salopette ciclismo Deceuninck Quick Step sul nostro sito Web. Benvenuti a visitare e acquistare maglie da ciclismo e maglie da ciclismo per altre squadre!

Lefevere ha dichiarato che Deceuninck-QuickStep non ha ancora raggiunto un accordo con Mark Cavendish

Benvenuto nella nostra pagina di notizie sulla bicicletta. Ti forniremo le ultime informazioni qui. Puoi trovare molti vestiti da ciclismo popolari nel nostro negozio online. Ci sono le maglie più recenti e più convenienti tra cui scegliere.

Il nostro sito vende maglia ciclismo Deceuninck Quick Step, vendiamo i migliori vestiti da ciclismo. La qualità dei nostri prodotti è garantita e ti fornirà un’esperienza di guida eccellente a un prezzo accessibile. Siamo anche la scelta migliore per molti club ciclistici. Benvenuto per visualizzare più dei nostri prodotti.

maglia ciclismo Deceuninck Quick Step

Il team manager della Deceuninck-QuickStep, Patrick Lefeville, ha rivelato che deve ancora raggiungere un accordo del 2022 con Mark Cavendish, il che implica che Maxman “non dovrebbe sopravvalutare il suo valore di mercato nella mania del tour”.

Nella rubrica settimanale del quotidiano fiammingo Het Nieuwsblad, Lefevere ha confermato il futuro ruolo di Fabio Jakobsen come uno dei tre velocisti Deceuninck-QuickStep, e ha svelato che anche Elia Viviani potrebbe tornare dopo due stagioni senza successo nel Cofidis Team.

Lefevere ha lasciato intendere che stava negoziando un contratto del 2022 con Cavendish, ma ha ammesso che le trattative sono giunte a un punto morto.

“Attualmente ho un solo velocista che ha firmato un contratto con Fabio per il prossimo anno. Questi due sono troppo pochi”, ha scritto.

“Ma la premessa è semplice: vogliamo che Mark rimanga in squadra, e penso che sappia anche che l’erba in altri posti non è verde. Solo che non dovrebbe sopravvalutare il suo valore di mercato nella mania del tour. Se tutti si comportano normalmente, lo scopriremo”.

Con la squadra belga che perde Sam Bennett a Bora-​​Hansgrohe e Alvaro Hodeg che si trasferisce negli Emirati Arabi Uniti nel 2022, c’è spazio per un altro velocista nella squadra, con Jakobsen e, forse, Cavendish.

All’inizio di questa stagione, si vociferava che il trasferimento di Peter Sagan e Pascal Ackerman e il ritorno di Viviani, che ha avuto il meglio della sua carriera con la squadra belga nel 2018 e nel 2019 Due anni. In queste due stagioni, l’italiano ha vinto 29 per la squadra, tra cui otto tappe in circuito e campionati europei di corsa su strada.

“Per la posizione del terzo velocista, sto considerando specificamente Elia Viviani”, ha scritto Lefevere. “Almeno sarà specifico se il mio budget per il prossimo anno lo consentirà.

“Ha avuto il miglior tempo nella nostra squadra, ma il suo prezzo è ovviamente coerente con i suoi risultati. Viviani o velocisti più giovani e quindi più economici: questa è una decisione che devo prendere. Non ho fretta ora”.

Lefevere ha anche parlato di Jacobson e del suo ritorno da un incidente d’auto che lo scorso anno ha messo in pericolo la sua carriera al Tour de Bologna.

Quest’anno è tornato con successo allo stadio, ha vinto due vittorie al Giro di Valloni e ha vinto una vittoria a fasi al Giro di Spagna.

Ha recentemente prolungato il suo soggiorno con la squadra per altre due stagioni.Lefevere ha sottolineato che sebbene Jacobson sia stato sospeso a causa di un infortunio, la squadra ha comunque onorato la promessa di raddoppiare il proprio stipendio nel 2021.

“Abbiamo deciso all’inizio di questa stagione di prolungare il contratto di Fabio per altri due anni. Perché sapevamo che avrebbe ritrovato il suo livello. Inoltre non voleva giocare per un’altra squadra. Questo ha creato un’esperienza comune come questa. Il legame di recupero.

“Fabio ha ringraziato la squadra, soprattutto me stesso, per quello che pensava di lui era molto corretto. Prima dell’incidente, avevamo concordato che le sue entrate nel 2021 sarebbero state il doppio di quelle del 2020. La squadra ha rispettato pienamente questa regola. , Sebbene Il regolamento UCI dice che non devi pagare i corridori che sono stati inattivi per più di sei mesi.

“Oso pensare che non tutti i colleghi lo faranno. I contratti 2022 e 2023 sono stati negoziati quando Fabio ha a malapena partecipato alla competizione, ma è anche al livello del 2021”.

Lefevere ha affermato che se Jakobsen avesse avuto il treno di eccitazione Deceuninck-QuickStep alla Vuelta, avrebbe vinto di più. Michael Mørkøv sta attualmente partecipando a competizioni a tappe più piccole in Danimarca e Belgio, invece di partecipare a un altro tour dopo aver portato Mark Cavendish a quattro vittorie nel tour e aver vinto la medaglia d’oro al Madison alle Olimpiadi di Tokyo.

“Non ho sminuito i successi di Jasper Phillipson, ma oserei dire: lascia che Fabio sia al comando come Mark Cavendish nel tour, ha già vinto tre tappe al Tour de Marseille Abbiamo fatto del nostro meglio in allenamento con Bert Van Lerberghe, Zdenek Stybar e Florian Sénéchal, ma non avevano l’esperienza e le capacità di Mørkøv”.

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito web, vendiamo maglia ciclismo Deceuninck Quick Step, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, e salopette ciclismo Deceuninck Quick Step. Abbiamo anche maglie per altre squadre di ciclismo!

Fabio Jakobsen: sono di nuovo tra i primi dieci velocisti al mondo

Benvenuto nella nostra pagina di notizie sulla bicicletta. Ti forniremo le informazioni più recenti qui. Puoi trovare molti vestiti da ciclismo popolari nel nostro negozio online. Ci sono le maglie più recenti e più convenienti tra cui scegliere.

Il nostro sito vende maglia ciclismo Deceuninck Quick Step, vendiamo i migliori vestiti da ciclismo. La qualità del nostro prodotto è garantita e ti fornirà un’esperienza di guida eccellente a un prezzo accessibile. Siamo anche la scelta migliore per molti club ciclistici. Benvenuto per visualizzare più dei nostri prodotti.

maglia ciclismo Deceuninck Quick Step

 

Un anno fa, dopo che Fabio Jakobsen ha subito un terribile incidente in un pericoloso rettilineo in discesa a Katowice al Tour de Pologne, non è ancora chiaro: tornerà in bicicletta.

In vista del suo grave infortunio, tornare al Tour Turco ad aprile ha già un senso di vittoria, ma Jacobson ha vinto una serie di gare sprint al Tour Valoni il mese scorso, permettendogli di ritrovare la sua comprensione della situazione reale. .

Ora sul ring spagnolo, Jacobson spera di riprendere la sua carriera interrotta dodici mesi fa e diventare uno dei migliori velocisti della squadra professionistica. L’ultima volta che ha partecipato al Tour de Mar nel 2019 è stato il suo unico tour finora.In quella partita, ha sconfitto Sam Bennett sia a El Puig che a Madrid, evidenziando la sua prosperità Talento per lo sviluppo.

“Sono molto soddisfatto. Un anno fa ero sdraiato su una barella su un aereo che volava dalla Polonia ai Paesi Bassi. Chi avrebbe mai pensato che avrei guidato una Vuelta adesso?”, ha detto Jacobsen al nuovo giornale alla vigilia del Tour de Mar, anche se lui L’ambizione in questo gioco è molto più di un semplice numero.

Mentre Jacobson continua a ricostruire il suo vecchio potere, potrebbe essere ancora leggermente inferiore alla sua precedente potenza massima, ma non si vede più come un pilota di riabilitazione. Dopo aver faticato a gestire la distanza nei primi mesi del suo ritorno, ha scoperto di avere più veleno sulle gambe per arrivare in finale nelle ultime settimane. Ha detto a Het Nieuwsblad che la lotta nel Critérium du Dauphiné a giugno è stata una svolta.

“All’inizio ho notato che ho ancora fallito in una fase delle finali perché le mie condizioni non erano abbastanza buone. Ma nelle ultime settimane sono stato più rilassato nelle finali e posso iniziare a scattare con le gambe relativamente fresche. In realtà, questo è molto più importante della potenza”, ha detto Jakobsen. “Penso di poter dire di essere ancora una volta tra i primi dieci velocisti al mondo”.

Jakobsen avrà Florian Sénéchal, Josef Cerny e Bert Van Lerberghe come suoi ruoli secondari in Spagna, dove la prima settimana è piena di opportunità di sprint. A partire da Burgos domenica pomeriggio, è probabile che si concludano almeno quattro tappe. Sul lungo rettilineo di Calle Vitoria dovrebbero spiccare giocatori veloci come Jakobsen, Arnaud Démare (Groupama-FDJ), Michael Matthews (BikeExchange) e Jasper Philipsen (Alpecin-Fenix).

Le cicatrici di un incidente d’auto così terribile come Jacobson sono di solito psicologiche e fisiche, ma gli olandesi insistono sul fatto che l’incidente non ha cambiato eccessivamente il suo stile di sprint. Dopotutto ha vinto ancora e ha già corso contro Dylan Gronewigan (Jumbo-Visma), squalificato per una caduta.

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglia ciclismo Deceuninck Quick Step, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo. C’è anche la salopette ciclismo Deceuninck Quick Step. E le maglie delle altre squadre di ciclismo!

Fabio Jakobsen guida Deceuninck-QuickStep alla Vuelta a España

Ti forniremo le ultime informazioni sulla maglia e le informazioni correlate. Potresti trovare la risposta in questo articolo.

Vendiamo maglia ciclismo Deceuninck Quick Step a buon mercato. È la scelta migliore per molti club ciclistici per acquistare abbigliamento da ciclismo. L’abbigliamento da ciclismo di alta qualità è sicuramente la scelta migliore per gli appassionati e gli appassionati di ciclismo.

https://www.magliaciclismo.com/maglia-ciclismo-deceuninck-quick-step-in-linea-c-317_337.html

 

Fabio Jakobsen (Fabio Jakobsen) sarà la notizia principale per Deunico-QuickStep nel prossimo Tour of Spain.Il suo obiettivo è quello di continuare a recuperare dopo una lunga squalifica per infortunio.

L’olandese si è ripreso dalla carriera e da un incidente mortale per otto mesi al Grand Tour di Bologna l’anno scorso.È tornato in campo nell’aprile di quest’anno e ha vinto l’ultimo Giro di Vallonia.

Tornerà sulla scena del debutto nel Grand Tour nel 2019, quando vinse due campionati al Giro d’Europa quell’anno nella seconda stagione della sua carriera.

Sebbene la Vuelta abbia ancora una volta un gran numero di arrivi, i giocatori che finiscono rapidamente hanno più possibilità del solito, inclusi i luoghi di Caleb Ewan (Lotto Soudal) e Arnaud Démare (Groupama-FDJ) con sei potenziali arrivi.

Jakobsen sarà assistito dai treni in partenza tra cui Florian Sénéchal, Josef Cerny e Bert Van Lerberghe, mentre Zdenek Stybar avrà anche un motore per assistere nella fase di levigatura.

Il restante team di otto uomini di Deceuninck-QuickStep affronta il terreno collinare.James Knox e il giovane duo di Andrea Bagioli e Mauri Vansevenant hanno fornito possibili opzioni di classifica.

Knox è arrivato 11° al Giro del 2019 e poi ha gareggiato come mountain bike negli ultimi due Giro d’Italia di Joao Almeida.

Il 22enne Baggioli ha esordito da professionista nella sua incoraggiante prima stagione al termine del Sanitation dello scorso anno, mentre un altro 22enne professionista del secondo anno Van Severnen Light ha esordito dopo la scorsa stagione, questo è il suo debutto di tre settimane. Due eventi classici delle Ardenne.

Vendiamo anche salopette ciclismo Deceuninck Quick Step. È la scelta migliore per molti club ciclistici per acquistare abbigliamento da ciclismo.

“La Vuelta è La Vuelta, una delle gare più dure della stagione, ma siamo fiduciosi perché abbiamo una squadra forte che può ottenere buoni risultati su quasi tutte le tappe”, il direttore del team Wilfried Said Wilfried Peeters.

“Fabio è tornato al Grand Tour due anni dopo e ha ricominciato dopo l’ottimo Giro di Valoni, con il supporto di un solido treno sprint composto da Joseph, Florian e Burt. , Tutti i piloti hanno dimostrato in passato le loro qualità.

“Se si presenta un’opportunità, sia Zdenek che Josef possono cogliere l’opportunità, mentre James, Mauri e Andrea possono provare a fare qualcosa nella fase di montagna, dove sono in grado di ottenere buoni risultati”.

Il Tour di Marsiglia 2021 in Spagna prenderà il via sabato 14 agosto a Burgos e domenica 5 settembre si terrà una cronometro a Santiago de Compostela.

Se sei interessato alle biciclette, non esitare a visitare il nostro negozio online. https://www.magliaciclismo.com/. L’abbigliamento da ciclismo di alta qualità è sicuramente la scelta migliore per gli appassionati e gli appassionati di ciclismo. Effettua un ordine ora e organizza subito la consegna. Penso che ti piaceranno i nostri vestiti da ciclismo. Il nostro negozio aggiorna regolarmente gli ultimi vestiti da ciclismo, quindi resta sintonizzato.