Il team di BikeExchange Jayco spera di crescere con i cambiamenti nel 2022

Benvenuti nella nostra pagina del blog, dove porteremo le ultime notizie e informazioni, nonché la vendita della maglia ciclismo Bike Exchange sul nostro sito web. Questa sarà la maglia da non perdere. La migliore qualità ti offre una grande esperienza!

salopette ciclismo Bike Exchange

Il team BikeExchange Jayco ha confermato il nome ufficiale e l’elenco completo maschile per il 2022 e ha dichiarato che stanno cercando di ricostruire e “concentrarsi sul raggiungimento di ampie vittorie nell’undicesima stagione a livello di World Tour”.

Sia la squadra maschile che quella femminile si chiameranno BikeExchange Jayco e il marchio australiano di veicoli ricreazionali si unirà nel 2022 e il capo squadra a lungo termine Greerian continuerà a supportare la squadra.

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito web, vendiamo le salopette ciclismo Bike Exchange, benvenuti a visitare e acquistare maglie da ciclismo, così come maglie da ciclismo per altre squadre!

Kaden Groves e Team BikeExchange rinnovano il loro contratto per un anno

Siamo qui per portare le ultime informazioni sul ciclismo e vendere maglia ciclismo Bike Exchange sul nostro sito web. Puoi acquistare le maglie da ciclismo da noi a prezzi super scontati. Benvenuto per saperne di più!

salopette ciclismo Bike Exchange

Kaden Groves e il Team BikeExchange hanno concordato di rinnovare il contratto del 22enne giocatore per un anno e sono ora legati alla squadra australiana fino alla fine della stagione 2022.

Groves si è trasferito definitivamente nella squadra alla fine della stagione 2019 ed è diventato uno dei migliori velocisti. Groves ha vinto due volte il Pioneer Sun Tour Stage Championship, ha vinto il Stage Championship nello Slovak Tour nel gennaio 202 ed è apparso ripetutamente in importanti eventi europei tra cui diversi eventi del World Tour. Podio.

Il nostro sito è dotato anche di salopette ciclismo Bike Exchange. Il negozio di ciclismo online più completo, benvenuto per acquistare fantastici vestiti da ciclismo sul nostro sito web. Sentiti libero di contattarci in qualsiasi momento!

Urška Žigart collabora con Team Bike Exchange, La Tropicale Amissa Bongo 2022 è cancellata

Benvenuto nella nostra pagina di notizie sulla bicicletta, dove porteremo le ultime notizie e informazioni, oltre a vestiti per biciclette super scontati in vendita nel nostro negozio online. maglia ciclismo Bike Exchange Sarà una tuta da ciclismo da non perdere.

salopette ciclismo Bike Exchange

Il contratto della 24enne Urška Žigart con il Team Bike Exchange è stato prorogato per un altro anno.

“Da quando l’abbiamo portata nel team, abbiamo sempre creduto in lei. Ha dimostrato a tutti che abbiamo fatto la scelta giusta. Il team manager di BikeExchange Brent Copeland ha detto che era nel Wa di quest’anno. Il Lencia Tour ha ottenuto buone vittorie e ha mantenuto un livello alto per tutta la stagione nel World Tour. “In realtà, sento che può migliorare molto. Con la sua determinazione, il duro lavoro e l’amore per lo sport, non credo che rimarremo delusi da lei. ”

Dopo aver partecipato alla stagione 2015-2020 con il team Alé BTC Ljubljana, Žigart è entrato a far parte del team BikeExchange nella stagione 2021.

È la campionessa nazionale slovena a cronometro 2020. In questa stagione, Žigart ha vinto la 4a tappa della Setmana Ciclista Valenciana nel 2021.

“Questa è una stagione piena di nuove esperienze e non la dimenticherò mai. Entrare a far parte del Team BikeExchange è un grande salto perché non conosco nessuno, come funziona questa squadra e non so se sono adatto. Unisciti a questa squadra Ma sono rimasto piacevolmente sorpreso”, ha detto lo sloveno. “Ho imparato molto quest’anno, sia dentro che fuori dalla moto. Mi ha aiutato a migliorare in molti modi e non vedo l’ora di continuare a lavorare sodo e continuare questo slancio nel prossimo anno”.

I seguaci di Žigart sui social media potrebbero già sapere che è stata recentemente fidanzata con il due volte campione del Tour de France Tadej Pogačar.

Salopette ciclismo Bike Exchange è in vendita anche sul nostro sito. La migliore qualità e il miglior prezzo. Abbiamo migliaia di maglie e puoi acquistare le migliori maglie da noi. Felice shopping!

Il team BikeExchange ha firmato la doppia Vuelta U23 e il campione colombiano Jesús David Peña

Bike Exchange è una squadra forte, posso vendere la maglia ciclismo Bike Exchange sul sito. Questo porterà una grande esperienza alla tua guida, non esitare a contattarci per acquistare fantastiche maglie da ciclismo. (www.magliaciclismo.com)

 salopette ciclismo Bike Exchange

Il due volte campione colombiano della Vuelta U23 Jesús David Peña si unirà al World Tour nel 2022 dopo aver firmato un contratto di due anni con il team BikeExchange.

“Sono molto emozionato; entrerò a far parte di una squadra del World Tour, che è sempre stato il mio sogno. Lavorare con GreenEdge Cycling, che ho sempre seguito, lo rende ancora più speciale”, ha detto Peña in una dichiarazione rilasciata da BikeExchange lunedì.

“Quando l’opportunità si è presentata davanti a me, non ho esitato e l’ho subito colta”.

Nelle ultime due stagioni, il 21enne Penha ha giocato per la Continental Colombia Tierra de Atletas-GW Bicicletas. Ha vinto la classifica generale della Vuelta a la Juventud nel 2019 e 2021.

Peña ha anche dimostrato la sua abilità di scalatore sulle strade europee, finendo settimo al Giro d’Italia U23 2019, quando era anche secondo quando ha raggiunto la vetta del Passo Maniva. Nel Giro U23 di quest’anno, Peña è arrivato secondo nella finale in vetta del Lago di Campo Moro, dietro al campionato Juan Ayuso, che presto è diventato un giocatore professionista nella squadra degli Emirati Arabi Uniti.

Adesso, ovviamente, inizierà la parte difficile: competere con i migliori ciclisti del mondo non è facile, ma la mia motivazione è molto alta e questo è solo un punto di partenza per me”, ha detto Penha.

“Questa è un’opportunità che cambia la vita per me. Non vedo l’ora di trasferirmi in Europa per iniziare questa nuova avventura. Voglio ringraziare GreenEDGE Cycling per avermi dato questa opportunità e farò del mio meglio per ripagare la loro fiducia in me . . .”

Brent Copeland, direttore generale del Bicycle Exchange, ha accolto con favore l’arrivo di Pena, ma ha detto che il giovane aveva bisogno di tempo per adattarsi al World Tour.
“Il primo anno è molto importante per lui. Può fare la giusta esperienza, sentire l’atmosfera del team World Tour e imparare il più possibile da tutti i nostri piloti esperti, ma dal secondo anno speriamo che possa diventare un giocatore solido. Un giocatore di squadra in varie competizioni “, ha detto Copeland.

“Abbiamo avuto questa entusiasmante opportunità. Dopo aver analizzato le statistiche di Peña con il nostro staff tecnico e aver avuto l’opportunità di vedere alcune delle sue prestazioni, siamo molto felici di averlo con noi dalla prossima stagione”.

Peña è il terzo nuovo pilota confermato a BikeExchange nel 2022 dopo Matteo Sobrero di Astana e Kelland O’Brien, arrivato in pista.

Nelle ultime settimane, BikeExchange ha negoziato con Premier Tech, co-sponsor 2021 di Astana, ma Copeland ha recentemente confermato a Cyclingnews che le trattative si sono concluse senza un accordo.

Nel 2022, il team sarà ancora supportato dal proprietario e fondatore Gerry Ryan, chiamato BikeExchange-Jayco. Simon Yates e Michael Matthews continuano a servire come team leader.

Il nostro sito vende anche salopette ciclismo Bike Exchange. Il negozio online più completo per l’abbigliamento da ciclismo. Puoi avere un’ottima attrezzatura da equitazione a un prezzo molto conveniente, non esitare a contattarci. Felice shopping!

Spratt: Una stagione piena di problemi e scarse prestazioni, ma ora il motivo è chiaro

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Vendi maglia ciclismo Bike Exchange sul nostro sito. Benvenuti a comprare vestiti da ciclismo economici.

maglia ciclismo Bike Exchange

Per qualsiasi atleta, gli alti e bassi del gioco fanno parte della loro carriera, tuttavia, quando sei sincero, proattivo al 100% e presti attenzione ad ogni piccolo dettaglio, ma il risultato ancora non soddisfa le aspettative, inizi a mettere in discussione tutto.

Questa potrebbe essere la parte più difficile del movimento, sconosciuta. Quelle domande inspiegabili, incomprensibili.

Per Amanda Spratt, due volte campionessa del mondo, tre volte campionessa australiana e quattro volte campionessa del WorldTour, il risultato parla da sé, ma non è nel 2021, è un anno, ma non è andato come previsto.

Il giovane di 34 anni non capiva bene cosa fosse successo, ed era ovvio che i suoi risultati erano diversi da prima. “Il 2021 è un anno molto difficile, sia fisicamente che mentalmente. Dalla fine della stagione 2020, posso sentire che qualcosa non va, ma al momento riesco sempre a pensare ad altre ragioni o risposte. Prenderò qualsiasi cattiva prestazione Colpa sulle impostazioni della mia bici o su malattie minori”, ha spiegato Spratt.

“Corro da così tanti anni. So di essere il tipo di pilota che eccelle nelle gare più dure. Quando tutti inizieranno a stancarsi dal tour, diventerò solo più forte. Questo è uno dei miei più grandi punti di forza. Tuttavia, quest’anno ho notato che non posso fare marcia indietro ogni giorno. La mia prestazione sta peggiorando sempre di più. Se entro nella fase finale del gioco, la mia gamba sarà la prima a esplodere. Non l’ho mai avuto prima. Brutta sensazione , alla fine, la corsa su strada olimpica di Tokyo è diventata un punto di svolta.

“In quella partita, le mie gambe erano fantastiche. Fino a quando non l’ho fatto. Non riuscivo nemmeno più a spingere i 200 watt. Questo è ovviamente un evento per cui mi sono allenato; l’obiettivo principale della stagione. Dopo le Olimpiadi Il fallimento di “è incredibile perché non riesco a capire cosa sia successo o perché”, ha ammesso l’australiano. “Sono orgoglioso della mia professionalità e della cura di ogni minimo dettaglio.”

Il nostro sito vende anche salopette ciclismo Bike Exchange. Siamo il negozio online da non perdere. Acquistare i nostri vestiti da ciclismo non ti deluderà.

La squadra del cambio bici ha concluso il tour femminile in attacco

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Vendi maglia ciclismo Bike Exchange sul nostro sito. Benvenuti a comprare vestiti da ciclismo economici.

maglia ciclismo Bike Exchange

Prima della fase finale dell’attacco EAM BikeExchange al Women’s Tour, la scelta numero 1 dell’Australia Sara Roy è corsa all’ottavo posto a Felixstone.

Lo spagnolo Ane Santesteban ha portato la squadra in testa quando è saltato fuori dalla grande squadra a 60 km ed è entrato nella tappa di 160 km. Alla fine, la squadra di cinque uomini si è guadagnata una posizione di leadership nel gioco: sebbene il passaggio a livello abbia bloccato brevemente la loro avanzata, i fuggitivi hanno aumentato il loro vantaggio per più di tre minuti.

Tuttavia, la squadra era desiderosa di riportare le cose a un’altra fine dello sprint, e ha iniziato a colmare il divario negli ultimi 50 chilometri, e la gara è finalmente ripresa a 14 chilometri.

Diversi attacchi in ritardo sono andati e venuti, ma questa giornata si è conclusa con il terzo sprint consecutivo, Roy, con la vittoria di Elisa Balsamo, è tornato in testa con l’ottavo posto.10 persone.

Sarah Roy:
“Speriamo di fare una svolta più grande oggi, ma è positivo per noi avere Ane sulla strada per la maggior parte della gara, e anche la sua guida è molto forte.

Alla fine è stato un inseguimento molto veloce, e a circa 15 chilometri di distanza è stato catturato. L’attacco è iniziato immediatamente, Teniel [Campbell] aveva un dispositivo meccanico, quindi ero lì da solo. Ho preso qualche azione, Trek sta recuperando terreno con la maggior parte delle cose, ma Movistar ha lavorato sodo.

Dato che lo sprint era molto impegnativo, a circa 1 km di distanza si è verificato un grosso incidente. Ho fatto del mio meglio per andare a surfare, ma ho perso alcune posizioni dopo la caduta.Onestamente, dopo aver fatto così tanto all’inizio e alla fine della gara, non ho lasciato un mucchio sul mio giro. Soprattutto i miei polsi sono molto stanchi ora. ”

Il nostro sito vende anche salopette ciclismo Bike Exchange. Siamo il negozio online da non perdere. Acquistare i nostri vestiti da ciclismo non ti deluderà.

Il team di BikeExchange punta su Il Lombardia

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Vendi maglia ciclismo Bike Exchange sul nostro sito. Benvenuti a comprare vestiti da ciclismo economici.

maglia ciclismo Bike Exchange

L’obiettivo del team BikeExchange è chiudere la stagione 2021 perché sfiderà Il Lombardia, quinto e ultimo monumento dell’anno. Nella competizione CRO di sei giorni della scorsa settimana,

Il podio del Giro d’Italia Simon Yates guiderà la squadra, mentre il campione del Tour of Hungary Tour Damien Hausen e il tour ceco Nick Schultz forniranno un prezioso supporto. Con il veterano Mikel Nieve.

Il sempre affidabile Chris Juul-Jensen si è unito alla gara dopo aver corso alla Parigi-Roubaix lo scorso fine settimana, e il nuovo professionista Kevin Colleoni sperimenterà per la prima volta la “Leaf Race”. L’esperto Andrey Zeits completerà la formazione di sette uomini, questa è la sua quarta partecipazione all’Italian One-Day Classic.

La 115esima gara aprirà un nuovo percorso, e la squadra partirà per 240 chilometri da Como a Bergamo per l’impegnativa finale. La gara del 2021 prevede 6 cronoscalate e un dislivello di 4500 metri, mentre il breve e ripido Colle Aperto entrerà negli ultimi 5 chilometri.

Il nostro sito vende anche salopette ciclismo Bike Exchange. Siamo il negozio online da non perdere. Acquistare i nostri vestiti da ciclismo non ti deluderà.

Amanda Spratt operata dopo aver diagnosticato fibrosi all’arteria iliaca

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Vendi maglia ciclismo Bike Exchange sul nostro sito. Benvenuti a comprare vestiti da ciclismo economici.

Amanda Spratt (Team BikeExchange) non si è comportata bene in una stagione e alla fine è culminata nelle deludenti Olimpiadi di Tokyo. fibrosi interna.

Nonostante ora debba affrontare un intervento chirurgico in offseason e mesi di allenamento, la pilota australiana, medaglia d’argento e di bronzo ai Mondiali e due podi al Giro d’Italia, è felice di vedere che quasi un anno di sospetti e interrogativi finisce il suo .

Spratt ha dichiarato in una dichiarazione: “Sono molto lieto di ricevere la risposta”. “Per me stesso e per coloro che mi sono più vicini, hanno investito molto tempo ed energie per aiutarmi a fare del mio meglio. Bene. Partecipare alla competizione quest’anno è decisamente una lotta, non so perché non riesco a essere al meglio.

“Non c’è una progressione lineare in questa situazione. Puoi ancora avere dei bei momenti nei brutti giorni, ma per me, negli ultimi mesi, con il peggioramento delle mie condizioni, è difficile per me avere molti bei momenti. Giorni.

Spratt non è salita sul podio quest’anno in modo insolito. È una pilota che sa molto bene come affrontare le sfide negli eventi chiave. Questo è il motivo per cui è così sorprendente alle Olimpiadi di Tokyo. Sulla strada giusta, Il pilota ha fornito DNF.

“Ho partecipato alla competizione per così tanti anni”, ha detto il giocatore 34enne. “So di essere il tipo di pilota che si comporta bene nelle gare più dure. Quando tutti iniziano a stancarsi per il tour, io diventerò solo più forte. Questo è uno dei miei più grandi punti di forza. Ma quest’anno ho notato che non posso tornare indietro ogni giorno.

“La mia prestazione sta peggiorando sempre di più. Se entro nella fase finale della competizione, le mie gambe esploderanno per prime. Ho una brutta sensazione che non ho mai avuto prima. Alla fine, la corsa su strada delle Olimpiadi di Tokyo è il punto di svolta .

“In quella partita, le mie gambe erano fantastiche. Fino a quando non l’ho fatto. Non riuscivo nemmeno più a spingere i 200 watt. Questo è ovviamente un evento per cui mi sono allenato; l’obiettivo principale della stagione. Dopo le Olimpiadi è molto difficile fallire perché non riesco a capire cosa sia successo o perché.Sono orgoglioso della mia professionalità e copre ogni piccolo dettaglio. ”

Il Dr. Kevin Hernandez, un medico dell’Australian Cycling Team, ha quindi raccomandato a Spratt di controllare la fibrosi intra-arteriosa. A metà agosto, si è concluso che aveva la fibrosi intrailiaca e, se voleva continuare come ciclista professionista, l’unica opzione era l’intervento chirurgico.

“Questa è un’operazione importante che può comportare il rilascio dell’arteria e il bypass della parte ristretta con un innesto venoso”, ha affermato Steve Baynes, PhD del Team BikeExchange. “Questo richiede una riabilitazione postoperatoria molto attenta e ci vogliono dai cinque ai cinque minuti per recuperare . Formazione completa. Sei mesi.”

Spratt ha detto che sebbene sapesse che si trattava di un’operazione seria che richiedeva un lungo periodo di recupero, fortunatamente ha visto molti buoni esempi di piloti che si riprendevano con tutte le loro forze.

“Non devo trovare ispirazione per la mia attuale compagna di squadra Sarah Roy e l’ex compagna di squadra Anne Mick Van Floten, hanno tutte attraversato lo stesso processo che ho fatto io in questa offseason”, ha detto Spratt. “Ho parlato con entrambi e so che il loro aiuto e la loro guida mi gioveranno molto durante il periodo di recupero”.

La stagione 2020 non è la stagione di maggior successo per Spratt, ma è comprensibile che non solo la pandemia sia stata interrotta, ma si sia infortunata al Giro di Dorn in Italia prima di raggiungere un importante traguardo stagionale per i Mondiali.

pubblicizzare
Tuttavia, in particolare con la partenza di Annemiek van Vleuten da Movistar, è diventata la naturale successore del team leader e si prevede che avrà ampie opportunità nel 2021 per sfruttare le ottime prestazioni del 2018 e del 2019. Ora, si spera che quel momento appaia nella seconda metà del 2022 e del 2023.

“Nel 2018 e nel 2019, sento di aver iniziato a mostrare le mie vere capacità a me stesso e alle persone intorno a me”, ha detto Spratt. “Questo infortunio mi ha fatto capire che ho ancora molti traguardi che voglio raggiungere in questo sport. Non sono pronto a mollare. Ho visto che ci saranno molti grandi obiettivi nei prossimi anni. Tour de France e Wolong. I Gang World Championships sono due obiettivi realistici per me. Non vedo l’ora di partecipare con buone gambe agli Australian Summer Games nel 2023”.

Il nostro sito vende anche salopette ciclismo Bike Exchange. Siamo il negozio online da non perdere. Acquistare i nostri vestiti da ciclismo non ti deluderà.