Elia Viviani torna agli Ineos Grenadiers

Ineos Grenadiers è una squadra forte, posso vendere la maglia ciclismo Ineos Grenadiers sul sito. Questo porterà una grande esperienza alla tua guida, non esitare a contattarci per acquistare fantastiche maglie da ciclismo. (www.magliaciclismo.com)

Ineos Grenadiers ha confermato l’ingaggio del velocista italiano Elia Viviani, rientrato nel team dopo aver lasciato nel 2018 per la stagione 2022.

salopette ciclismo Ineos Grenadiers

Viviani è stato famoso per il Team Sky dal 2015 al 2017, e da allora ha gareggiato con Deceuninck-QuickStep e Cofidis, e ora si unisce alla squadra britannica, dove ha vinto 17 vittorie, tra cui il Giro d’Italia 2015 tappa della competizione’ Italia, Hamburg Classic e Brittany Classic.

Dopo che il 32enne giocatore ha trascorso le due stagioni più produttive della sua carriera in QuickStep, ha avuto due anni difficili alla Cofidis.

Dopo aver sperimentato nessuna vittoria nel 2020, ha rimbalzato in questa stagione, con sette vittorie e una medaglia di bronzo nell’all-around alle Olimpiadi di Tokyo, e una maglia iridata nelle fasi a eliminazione diretta dei recenti Campionati mondiali di atletica leggera. Dopo aver firmato un contratto triennale con Ineos, si è assicurato le Olimpiadi di Parigi 2024.

Da quando Viviani è partito quattro anni fa, l’Ineos Grenadier non ha ingaggiato i migliori velocisti, ma si è concentrato principalmente sulle gare a tappe. L’italiano è stato in grado di ottenere vittorie in scena in tutti e tre i tornei nelle sue vittorie professionali 85. Resta da vedere come si inserirà nella formazione del torneo della squadra la prossima stagione.

“Nell’ultimo anno in cui ho giocato per la squadra nel 2017, ho vinto 9 gare, tra cui Amburgo e Plouay”, ha detto Viviani. “Ho vinto il mio primo Giro d’Italia nel primo anno della squadra. Era un traguardo da sogno per me. Grazie a questa squadra ho vinto. Sento di poter ripartire da lì. Ricominciare in un attimo”.

“L’obiettivo per il prossimo anno è vincere più gare possibili perché questo è il lavoro di un velocista. Ma posso anche supportare la squadra dei giovani granatieri e trasmettere la mia esperienza. Spero di poter diventare un modello e una persona esperta . Di persone ruotano attorno al giovane team di incredibile talento che si sta costruendo”.

Il contratto di Viviani lo porterà ai prossimi Giochi Olimpici di Parigi nel 2024. Ha detto che spera che la collaborazione con Ineos su strade e piste lo aiuterà ad aumentare le sue medaglie di bronzo e oro Omnium in tre anni (Rio 2016).

“Il mio mestiere mi ha portato a Parigi nel 2024. Mi rendo conto di quanto siano importanti per me le Olimpiadi di quest’anno e sono onorato di unirmi a una squadra che mi supporta”, ha detto. “Vedo come Filippo [Ganna] ha fatto bene quest’anno per la squadra su strada e sulla pista di Tokyo. Ricordo ancora le Olimpiadi di Rio 2016 come ieri e come la squadra mi ha aiutato in quel momento. Quella La medaglia d’oro anche in parte appartiene a questa squadra.

“Ho avuto due anni difficili. Le Olimpiadi mi hanno dato quello che mi mancava: gambe, fiducia in me stesso, fiducia e fiducia in me stesso. La medaglia di bronzo di quest’anno mi ha dato la fiducia per migliorarmi di nuovo.

“Penso che questo sia il posto migliore della mia carriera in questa fase. Sono tornato il più possibile e sono orgoglioso di essere qualcuno che è partito con buone condizioni e ha lasciato alcune buone cose qui. Questo è il modo in cui è ora Pagato.”

Il nostro sito vende anche salopette ciclismo Ineos Grenadiers. Il negozio online più completo per l’abbigliamento da ciclismo. Puoi avere un’ottima attrezzatura da equitazione a un prezzo molto conveniente, non esitare a contattarci. Felice shopping!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *