Nonostante abbia vinto la sesta medaglia d’argento ai Mondiali, Voss può ancora sorridere

Benvenuto nel nostro blog. Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito, vendiamo maglia ciclismo Paesi Bassi, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo!

salopette ciclismo Paesi Bassi

Marianne Vos deve avere un senso di dejà vu a Lovanio, perché ha una medaglia d’argento al collo e una maglia arcobaleno chiusa con la cerniera alla periferia. Per una pilota che è quasi alla pari della vittoria, il suo secondo posto nella corsa su strada del campionato mondiale d’élite è ora un sorprendente 6° posto.

Ancora più importante, la fascia iridata alla sua sinistra ha sostituito ancora una volta la maglia azzurra. Dopo Marta Bastianelli nel 2007, Tatiana Guderzo nel 2009, e Giorgia Bronzini nel 2010 e 2011, Elisa Balsamo ha fatto sì che a Vos fosse negata una medaglia d’oro dagli italiani cinque delle sei volte.

“L’Italia è sempre stata una squadra forte e concentrata ai Mondiali, quindi so che diventeranno una squadra che vale la pena guardare”, ha detto Voss.

“Prima di partecipare a questo mondiale, ho detto a molte persone che Elisa è una delle principali favorite di questo gioco. Lo so già. Questa primavera l’ho vista a Flèche Brabançonne. Si è esibita molto bene nelle competizioni nelle Fiandre. È sempre brava nelle Fiandre. È una velocista che può sopravvivere su piste più difficili”.

Dopo aver vinto i campionati di Salisburgo nel 2006, Valkenburg nel 2012 e Firenze nel 2013, Voss è stato considerato il quarto favorito per vincere il titolo mondiale di corsa su strada d’élite, con cinque medaglie d’argento che hanno vinto le prime due medaglie d’oro consecutive.

Ha perso l’occasione di stare al passo con Yvonne Reynders in quattro titoli mondiali, uno in meno dei cinque mondiali di Jeannie Longo, ma ha dovuto accontentarsi della creazione: la nona medaglia del record.

“Certo, devo ammettere che all’inizio ero davvero deluso. Se sei così vicino alla medaglia d’oro, allora ovviamente vorrò chiudere. Ma ora è tornato il sorriso”, ha detto Voss in una conferenza stampa.

“Ma il gioco di Eliza è stato molto buono. Quando ha iniziato a correre, non riuscivo a raggiungere la velocità, pensavo davvero che sarebbe stato molto difficile. Poi l’argento è tutto ciò che posso fare. Sono anche molto soddisfatto del mio stato attuale e di come può La medaglia d’argento vinta in questa partita.”

Oltre a vendere salopette ciclismo Paesi Bassi. Abbiamo anche molte maglie delle squadre popolari. Acquistare i nostri vestiti da ciclismo è sicuramente una buona decisione. Non esitare a contattarci per acquistare maglie da ciclismo economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *