Greg Van Avermaet cerca la salvezza nella Parigi-Roubaix dopo l’assenza del Mondiale belga

Benvenuto nel nostro blog. Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito web, vendiamo maglia ciclismo Ag2r La Mondiale, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo!

maglia ciclismo Ag2r La Mondiale in linea

Greg Van Avermaet ha ottenuto una seconda vittoria nella Parigi-Roubaix riorganizzata, sperando di riprendersi dalla delusione di aver saltato il Campionato del Mondo sulla strada della sua città natale.

Il 36enne Van Avermaet (Ag2r Citroen) è alla ricerca di una nuova scintilla, che lo ha messo alle spalle di Kasper Asgreen (Deceuninck-Quick-Step) e Mathieu van der Poel ( Alpecin-Fenix) all’inizio di quest’anno.

Negli ultimi anni, la stella fiamminga ha faticato a raggiungere risultati significativi l’ultima volta che ha vinto il Gran Premio di Montreal 2019. Nelle stagioni 2016 e 2017, ha trascorso i suoi anni di maggior successo, vincendo ripetutamente in competizioni tra cui la corsa su strada olimpica e la Parigi-Roubaix.

Van Awemat ammette che la sua prestazione nel 2021 non è sufficiente per farlo entrare nella forte formazione belga e partecipare ai Campionati del mondo di casa. Invece, ha rappresentato la sua squadra di trading nella Parigi-Chauny Classic di un giorno in Francia, e alla fine è arrivato 38esimo.

“La mia condizione non è abbastanza buona di recente per essere selezionato per i Campionati del Mondo in Belgio”, ha detto. “Faccio parte della nazionale dal 2007. È un po’ difficile per me perdermi questa versione”.

Dopo essere stato malato per un po’ all’inizio di questa stagione, Van Avermaet sentiva che le sue condizioni stavano migliorando dopo un giro molto stabile intorno alla salita di ciottoli di Geraardsbergen nell’ultima tappa del Benelux Tour. Quel giorno era su una strada familiare. posto su “Intenzioni”.

“Tuttavia, dopo 18 mesi di attesa, sono molto felice di rivedere Roubaix. Preferisco partecipare alla competizione in primavera”, ha continuato Van Avermaet.

“Soprattutto perché sono in buona forma, il mio terzo posto al Giro delle Fiandre lo ha dimostrato, ma è così.

“Parigi-Roubaix, anche ad ottobre, è ancora un momento molto importante della stagione. Voglio davvero fare bene prima della fine della stagione e riprendere gli allenamenti nel 2022 con ambizioni”.

Van Avermaet si è schierato per la regina classica con Oliver Naesen della Citroen Sevens e l’esperto fratello Lawrence di Michael Schär e Naesen.

Oltre a vendere salopette ciclismo Ag2r La Mondiale. Abbiamo anche molte maglie delle squadre popolari. Acquistare i nostri vestiti da ciclismo è sicuramente una buona decisione. Non esitare a contattarci per acquistare maglie da ciclismo economiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *