Lefevere ha dichiarato che Deceuninck-QuickStep non ha ancora raggiunto un accordo con Mark Cavendish

Benvenuto nella nostra pagina di notizie sulla bicicletta. Ti forniremo le ultime informazioni qui. Puoi trovare molti vestiti da ciclismo popolari nel nostro negozio online. Ci sono le maglie più recenti e più convenienti tra cui scegliere.

Il nostro sito vende maglia ciclismo Deceuninck Quick Step, vendiamo i migliori vestiti da ciclismo. La qualità dei nostri prodotti è garantita e ti fornirà un’esperienza di guida eccellente a un prezzo accessibile. Siamo anche la scelta migliore per molti club ciclistici. Benvenuto per visualizzare più dei nostri prodotti.

maglia ciclismo Deceuninck Quick Step

Il team manager della Deceuninck-QuickStep, Patrick Lefeville, ha rivelato che deve ancora raggiungere un accordo del 2022 con Mark Cavendish, il che implica che Maxman “non dovrebbe sopravvalutare il suo valore di mercato nella mania del tour”.

Nella rubrica settimanale del quotidiano fiammingo Het Nieuwsblad, Lefevere ha confermato il futuro ruolo di Fabio Jakobsen come uno dei tre velocisti Deceuninck-QuickStep, e ha svelato che anche Elia Viviani potrebbe tornare dopo due stagioni senza successo nel Cofidis Team.

Lefevere ha lasciato intendere che stava negoziando un contratto del 2022 con Cavendish, ma ha ammesso che le trattative sono giunte a un punto morto.

“Attualmente ho un solo velocista che ha firmato un contratto con Fabio per il prossimo anno. Questi due sono troppo pochi”, ha scritto.

“Ma la premessa è semplice: vogliamo che Mark rimanga in squadra, e penso che sappia anche che l’erba in altri posti non è verde. Solo che non dovrebbe sopravvalutare il suo valore di mercato nella mania del tour. Se tutti si comportano normalmente, lo scopriremo”.

Con la squadra belga che perde Sam Bennett a Bora-​​Hansgrohe e Alvaro Hodeg che si trasferisce negli Emirati Arabi Uniti nel 2022, c’è spazio per un altro velocista nella squadra, con Jakobsen e, forse, Cavendish.

All’inizio di questa stagione, si vociferava che il trasferimento di Peter Sagan e Pascal Ackerman e il ritorno di Viviani, che ha avuto il meglio della sua carriera con la squadra belga nel 2018 e nel 2019 Due anni. In queste due stagioni, l’italiano ha vinto 29 per la squadra, tra cui otto tappe in circuito e campionati europei di corsa su strada.

“Per la posizione del terzo velocista, sto considerando specificamente Elia Viviani”, ha scritto Lefevere. “Almeno sarà specifico se il mio budget per il prossimo anno lo consentirà.

“Ha avuto il miglior tempo nella nostra squadra, ma il suo prezzo è ovviamente coerente con i suoi risultati. Viviani o velocisti più giovani e quindi più economici: questa è una decisione che devo prendere. Non ho fretta ora”.

Lefevere ha anche parlato di Jacobson e del suo ritorno da un incidente d’auto che lo scorso anno ha messo in pericolo la sua carriera al Tour de Bologna.

Quest’anno è tornato con successo allo stadio, ha vinto due vittorie al Giro di Valloni e ha vinto una vittoria a fasi al Giro di Spagna.

Ha recentemente prolungato il suo soggiorno con la squadra per altre due stagioni.Lefevere ha sottolineato che sebbene Jacobson sia stato sospeso a causa di un infortunio, la squadra ha comunque onorato la promessa di raddoppiare il proprio stipendio nel 2021.

“Abbiamo deciso all’inizio di questa stagione di prolungare il contratto di Fabio per altri due anni. Perché sapevamo che avrebbe ritrovato il suo livello. Inoltre non voleva giocare per un’altra squadra. Questo ha creato un’esperienza comune come questa. Il legame di recupero.

“Fabio ha ringraziato la squadra, soprattutto me stesso, per quello che pensava di lui era molto corretto. Prima dell’incidente, avevamo concordato che le sue entrate nel 2021 sarebbero state il doppio di quelle del 2020. La squadra ha rispettato pienamente questa regola. , Sebbene Il regolamento UCI dice che non devi pagare i corridori che sono stati inattivi per più di sei mesi.

“Oso pensare che non tutti i colleghi lo faranno. I contratti 2022 e 2023 sono stati negoziati quando Fabio ha a malapena partecipato alla competizione, ma è anche al livello del 2021”.

Lefevere ha affermato che se Jakobsen avesse avuto il treno di eccitazione Deceuninck-QuickStep alla Vuelta, avrebbe vinto di più. Michael Mørkøv sta attualmente partecipando a competizioni a tappe più piccole in Danimarca e Belgio, invece di partecipare a un altro tour dopo aver portato Mark Cavendish a quattro vittorie nel tour e aver vinto la medaglia d’oro al Madison alle Olimpiadi di Tokyo.

“Non ho sminuito i successi di Jasper Phillipson, ma oserei dire: lascia che Fabio sia al comando come Mark Cavendish nel tour, ha già vinto tre tappe al Tour de Marseille Abbiamo fatto del nostro meglio in allenamento con Bert Van Lerberghe, Zdenek Stybar e Florian Sénéchal, ma non avevano l’esperienza e le capacità di Mørkøv”.

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito web, vendiamo maglia ciclismo Deceuninck Quick Step, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo, e salopette ciclismo Deceuninck Quick Step. Abbiamo anche maglie per altre squadre di ciclismo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *